Tutte le novità Noctua al Computex 2015

Nuove tecnologie e nuovi dissipatori per la casa austriaca!

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC HARDWARE

Sono tante le novità messa in campo da Noctua al Computex 2015, tra ventole e dissipatori.
Sicuramente l'annuncio più interessante è stato quello relativo ai progressi da parte dell'azienda nel campo delle Ventole ANC (cancellazione del rumore attiva), funzionanti in egual modo alla stessa tecnologia presente sui moderni headset: un microfono registra il rumore prodotto dalle pale della ventola e dal motore, lo invia ad un chip dedicato che lo inverte di fase, e successivamente lo riproduce attraverso uno speaker, in pratica l'onda sonora prodotta dalla ventola si "scontra" con quella prodotta dallo speaker, annullandosi a vicenda.
I progressi in questo campo hanno permesso a Noctua di piazzare il chip dedicato all'interno del centro della ventola, assieme al motore, e non in un box separato e quindi scomodo e antiestetico.
Ovviamente il progetto è ancora in fase iniziale e sono stati mostrati solo prototipi non ancora funzionanti del prodotto finale.

Rimanendo in tema ventole, l'azienda ha presentato il progetto Chromax, consistente nel dare la possibilità ai consumatori di personalizzare l'aspetto estetico di alcune parti delle ventole, similarmente a quanto fa oggi Corsair con i suoi prodotti di punta.

Anche due ventole slim hanno avuto il loro angolo dedicato, due sono stati i modelli, uno completamente bianco da 120mm e uno "classico" da 200mm. La particolarità e data dal fatto che entrambe sono spesse solamente 15mm contro lo standard di 25, oltre a questo sono fornite di una microstruttura per ridurre il rumore, dei pad antivibrazione e viti in gomma.

I dissipatori presentati sono tre, il primo è una evoluzione del design del modello NH-L12, formato da una piccola struttura di alluminio parallela alla scheda madre, collegata alla cpu attraverso heatpipes e raffreddata per mezzo di due ventole di dimensioni differenti: tra la cpu e il pacco lamellare è presente una classica ventola da 120mm, mentre sopra di esso è presente una nuova NF-A9x14. Questo dissipatore sarà compatibile con la stragrande maggioranza dei socket.

Gli altri due modelli sono di tipo classico (a torre), caratterizzati da un design asimmetrico per fornire la massima compatibilità con ogni tipo di memorie RAM in commercio. 
La prima versione è fornita da una ventola da 120mm ed è una evoluzione del modello NH-u12s, fornendo il 50% in più di area dissipante.

L'altra versione è equipaggiata con una ventola da 140mm ed è una evoluzione del modello NH-u14s, del quale migliora l'area dissipante del 30%, oltre a fornire una maggiore compatibilità con le memorie RAM.

Prezzi e disponibilità dei prodotti presentati non sono ancora stati annunciati.

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.