Deepcool mostra due prototipi al Computex 2015

Deepcool porta due prototipi mini-itx molto particolari al computex 2015.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC HARDWARE

Deepcool ha portato al Computex, ormai conclusosi sabato scorso, due case mini-itx dal design particolare, molto diversi da tutti quelli visti sul mercato fino ad ora.

Il primo, senza ancora un nome ufficiale, è un mini-itx con una parete laterale in acrilico che mostra la GPU. Presenta un design a camere separate, con la superiore che contiene la motherboard e la scheda grafica, mentre quella sottostante conterrà  l'alimentatore e hard disks.  Sarà dotato di LED RGB così da poterlo abbinarlo a qualsiasi colorazione dei componenti interni. Le dimesioni sono 334 x 240 x 264 mm e fornirà supporto per un AIO da 120mm per raffreddare la CPU, mentre avrà spazio per schede grafiche fino a 300mm. La camera sotto la scheda madre offre un alloggiamento per alimentatori full-atx, due dischi da 3,5" e due da 2,5".

Il Nephrite è anch'esso un mini-itx ma che si sviluppa in altezza a differenza dell'altro prototipo. Composto da pannelli in metallo e plexiglass, ha una finitura in fibra di carbonio che gli dona uno stile unico ed elegante.

All'interno offre spazio per schede grafiche lunghe fino a 300mm, un hdd da 3,5", due ssd da 2,5" e un  alimentatore SFX di piccole dimiensioni. È grande solo 330 x 428 x 100 mm e sembra essere quasi pronto alla produzione, anche se richiede un'apertura per la GPU così da poterla raffreddare meglio.

Purtroppo non ci sono informazioni riguardanti prezzi o date d'uscita.

Simone Andreini

Cresciuto a pane e Sony (ps1/2/3 Psp e ps vita) sono approdato sul mondo del pc gaming e me ne sono innamorato. Un pc non è degno di quel nome se non è eccessivamente potente, altrimenti è un computer da ufficio, soprattutto se non ha almeno un paio di led!
amante di quasi tutti i generi videoludici a parte gli mmorpg di impianto fantasy.