Razer conferma l'acquisizione di Ouya

sei settimane dopo l'acquisto, Razer ufficializza l'azienda new entry nel proprio organico

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC HARDWARE
Razer ingloba Ouya per potenziare la propria Forge TV Razer ingloba Ouya per potenziare la propria Forge TV

Razer conferma oggi di aver acquisito lo scorso 12 Giugno la compagnia Ouya, compresi asset, piattaforma online e contenuti.
Come ricorderete Ouya è stata la prima console Android ad essere sbarcata sul mercato, tra l'altro grazie alla piattaforma Kickstarter, dove ricevette un supporto incredibile, salvo poi divenire un flop di vendite una volta raggiunto il mercato.
Grazie a questa mossa, Razer potrà modificare e potenziare la già presente base di console Ouya per mezzo dei controller Serval e della propria console Forge TV, la quale è il punto cruciale della strategia dell'azienda.
Lo store Ouya cambiarà nome e diventerà Cortex per Android TV, dove si potranno trovare contenuti per la Forge TV, mentre sotto il nome di Ouya produrrà applicativi e giochi disponibili a tutti gli utenti Android TV.*

"Razer è la casa perfetta per OUYA e per il suo team”, dichiara Julie Uhrman CEO e co-fondatore di OUYA. "E’ in grado di portare la piattaforma di OUYA a nuovi livelli, ispirando sviluppatori e coinvolgendo gamer, ovunque”.

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.