Gigabyte presenta la nuova GTX 970 Twin-Turbo

PCB corto, design a ventola radiale e un leggero overclock di fabbrica, questa scheda riuscirà a distinguersi nel mercato sovraffollato di proposte?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC HARDWARE
GTX 970 Twin Turbo, ma senza turbine GTX 970 Twin Turbo, ma senza turbine

Gigabyte introduce sul mercato l'ennesima versione custom della GTX 970. Ciò che la distingue dalle altre proposte è il sistema di dissipazione radiale, che spinge l'aria calda direttamente all'esterno del case, invece che al suo interno, andando a giovare, così, alle temperature di tutti i componenti.
Nonostante la dicitura "Twin-Turbo", la ventola è singola, e tale dicitura sta ad indicare il fatto che l'aria in estrazione viene prelevata da entrambi i lati della scheda, sia quello superiore che inferiore, grazie all'adozione della versione a PCB corto della scheda, permettendo alla ventola di prelevare l'aria da entrambi i lati.
Riguardo alle caratteristiche tecniche, la scheda opererà ad una frequenza di clock di 1101Mhz, con un massimo di 1241Mhz in turbo, avrà i classici 3.5/4GB di memoria operanti a 7012Mhz. Le uscite video proposte sono tre DisplayPort 1.2, una DVI e una HDMI 2.0, l'alimentazione è fornita grazie ad un singolo connettore a 8pin.

Prezzo e disponibilità non sono stati comunicati.

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.