BlueStreak cambia nome e diventa LawBreakers

Disponibile anche il primo trailer del nuovo progetto di Cliff Bleszinski!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Niente gameplay nel video! Niente gameplay nel video!

Come alcuni di voi ricorderanno, l'anno scorso Cliff Bleszinki, ex membro di Epic Games, aveva annunciato il suo nuovo progetto con un nome in codice, ovvero BlueStreak. Da allora né lui né il nuovo team di sviluppo di cui fa parte, ovvero Boss Key Productions, hanno più aggiunto nulla su questo fantomatico progetto. Le uniche informazioni in nostro possesso sono infatti poche, sappiamo che si tratta di un arena shooter Free to Play in arrivo, almeno per ora, esclusivamente su PC grazie a Nexon. Ma oggi finalmente arriva qualche indiscrezione in più, infatti oltre al primo trailer ufficiale dedicato al gioco, è stato svelato anche il nome ufficiale, che è LawBreakers. Purtroppo il video non mostra nessuna scena di gameplay, ma ci fa capire molto bene l'ambientazione fantascientifica.

I nuovi dettagli riguardano anche la storia, dopo un evento denominato "The Shattering", che ha cambiato in modo permanente la gravità della terra costringendo una ristrutturazione completa della società, il mondo è in mano ad alcune gang che dispongono di tecnologie in grado di modificare la gravità. Il giocatore ha quindi due scelte, od unirsi a questi gruppi oppure ribellarsi e combattere. A quanto pare qualche scena di gameplay potrebbe arrivare il 29 agosto, inoltre il team di sviluppo ha già confermato che il titolo sarà giocabile durante il PAX Prime.

Anche se non c'è ancora una data di uscita precisa, alla fine del video un messaggio rivela che LawBreakers dovrebbe arrivare durante un generico 2016. Anche se per ora il Free to Play è atteso solo su PC, nulla esclude che in futuro possa arrivare anche su altre piattaforme, ma per ora si tratta solo di un'ipotesi.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.