Nacon, presentata la nuova linea gaming!

Bigben Interactive vuole provarci nel mercato PC!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC

Bigben Interactive è un’azienda europea specializzata nella progettazione e distribuzione di accessori per videogiochi, smartphone e tablet, la creazioni di prodotti audio e per videogiochi, che ultimamente si è interessata al mondo del PC e ha deciso, quindi, di lanciare sul mercato una serie di periferiche costruite con tutto il know-how dell'azienda maturato negli anni.
Nacon è il nome di questa nuova realtà, che vuole provare a dire la sua nel vastissimo mondo delle periferiche da gaming per PC. 
L'offerta iniziale è formata da due tastiere, un mousepad e un headset.

La prima, la CL-200, è una tastiera a membrana retroilluminata fornita di cinque tasti macro, tre profili distinti per salvare le proprie personalizzazioni e tasti multimediali dedicati. Si affianca quindi alle offerte entry-level di Trust e CoolerMaster tra le tante, con il plus del materiale "soft-touch" non presente sulle rivali.
La tastiera di fascia superiore, la CL-510, dotata di switch meccanici e retroilluminata, fornisce quattro tasti macro, tasti multimediali dedicati, un tempo di risposta ridotto, una struttura metallica e un morbido poggiapolsi per rilassare i polsi nelle sessioni di gioco più lunghe.
L'headset prende il nome di GH-100ST, ed è equipaggiato da una coppia di driver da 40mm al neodimio, un microfono removibile e regolabile, controlli del volume sul cavo e dei connettori jack per la massima compatibilità.
Il mousepad, chiamato MM-200, vanta un rivestimento in neroprene, uno spessore di 5mm e delle dimensioni generose pari a 400x320mm. La base è antiscivolo ed impedisce il suo movimento anche nelle situazioni di gioco più animate.
Speriamo di avere presto in prova i suddetti prodotti per fornirvi maggiori informazioni.

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.