Comcept svela la nuova data di Mighty No. 9

Arriverà prima in America ed in Asia, poi raggiungerà il resto del mondo!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC WII U
Sarà finalmente la volta buona? Sarà finalmente la volta buona?

Chi ha seguito lo sviluppo di Mighty No. 9, nuovo titolo ideato da Keiji Inafune e sviluppato dalla sua software house Comcept, sa bene che il gioco è stato rinviato molte volte nel corso del tempo. Ma sembra che la situazione sia finalmente cambiata, perché dopo l'ennesima posticipazione, Inti Creates ha confermato che il progetto vedrà la luce su PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Nintendo Wii U e PC per il 21 giugno in America ed Asia, mentre qualche giorno dopo, il 24 verrà rilasciato in tutto il mondo.

Purtroppo all'appello mancano ancora le versioni per le due console portatili, ovvero PS Vita e 3DS, la cui uscita avverrà più avanti nel tempo, anche se non c'è una data precisa. Probabilmente questa situazione è dovuta al fatto che le suddette versioni sono sviluppate da altre due compagnie, ovvero Abstraction Games ed Engine Software. Ma è un bene sapere che c'è almeno una data per le console fisse ed il PC, sperando che il titolo non subirà altri ritardi, visto che è da quasi un anno che doveva uscire.

Non ci resta che salutarvi per ora, aggiornandovi non appena ci saranno altre novità su Mighty No. 9.

Fonte: Siliconera

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.