Bandai Namco svela Digimon Universe: Appli Monsters

I Digimon cambiano volto e diventano applicazioni per smartphone!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC MOBILE PS VITA 3DS
Cosa uscirà fuori da questo nuovo universo? Cosa uscirà fuori da questo nuovo universo?

Proprio in queste ore Bandai Namco e Toei Animation hanno svelato un nuovo progetto cross-media dedicato ai Digimon chiamato Digimon Universe: Appli Monsters, è stato già confermato che verrà creato un anime, dei giocattoli, un gioco di carte ed anche dei videogiochi. Il primo progetto ad uscire però sarà la serie animata, che vedrà la luce in Giappone durante l'autunno di quest'anno, solo dopo seguiranno la linea di giocattoli, il gioco di carte, videogiochi ed altro ancora, anche una rivista dedicata.

Sono state anche rilasciate le prime informazioni su questo nuovo progetto, diversamente dal classico Digimon, in Universe ci ritroveremo davanti ad una nuova storia, dove le applicazioni per smartphone saranno molto importanti, esistono infatti delle intelligenze artificiali chiamate "Appli Monsters" chiamate "Appmon". Queste AI sono legate alle applicazioni, infatti ne esistono tante quante sono le app per smartphone, quindi è molto probabile che il loro aspetto ed abilità dipenderanno dal tipo di programma a cui sono connesse.

Al momento non ci sono altre informazioni, quindi non sappiamo se alcune delle caratteristiche della classica serie Digimon saranno presenti, come i vari gradi di Digievoluzione. Al momento è stato solo annunciato che durante il Tokyo Toy Show 2016 verranno rilasciate più informazioni su questo progetto, l'evento avrà luogo il 9 giugno in Giappone. Non ci resta che salutarvi per il momento, aggiornandovi non appena ci saranno altre informazioni su Digimon Universe: Appli Monsters.

Fonte: Siliconera

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.