Rilasciato oggi il pacchetto Descent per Call of Duty: Black Ops III

L'FPS massivo di casa Treyarch porterà un nuovo contenuto.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC
Il multiplayer di Call of Duty si aggiorna! Il multiplayer di Call of Duty si aggiorna!

Il multigiocatore di Call of Duty: Black Ops III sviluppato da Treyarch subisce oggi un leggero aggiornamento, in quanto viene rilasciato un nuovo pacchetto chiamato Descent. Essenzialmente si tratta, come nella gran parte degli aggiornamenti di questo tipo, dell'aggiunta di quattro nuove mappe giocabili, dal nome di Berserk, Cryogen, Rumble ed Empire; quest'ultima risulta essere una rivisitazione in chiave futuristica della mappa Raid di Black Ops II, rivisitazione già attuata anche per altre mappe leggendarie della serie.

Nulla di nuovo sotto il sole per il gioco, si tratta di aggiunte che abbiamo già visto copiose volte e che sicuramente non porteranno rivoluzioni di alcun tipo nel frequentato comparto multiplayer del gioco, quindi chi cercava nuove modalità od opzioni di gioco in tal senso probabilmente rimarrà deluso. Invece, per chi ha intenzione di aumentare ulteriormente la longevità ed entrare ancora più nel multigiocatore, affrontando le modalità in mappe e luoghi differenti da ciò che già viene offerto troverà pane per i propri denti scoprendo nuove località.

E' importante aggiungere, però, che questo DLC non sarà acquistabile gratuitamente e verrà a costare 14.99 Euro, un costo piuttosto alto per questa tipologia di aggiunte e una politica di marketing forzosa a cui purtroppo Activision ci ha da tempo abituati, portando contenuti altresì esigui a prezzi piuttosto esosi e arrivando a far spendere i giocatori più affezionati costi ben oltre il prezzo di lancio.

Un trailer illustrativo dei nuovi contenuti del pacchetto!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica