Life is Strange: il primo episodio sarà gratuito a partire dal 21 luglio

Se non avete ancora giocato l'avventura grafica questo è il momento giusto

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 PS3 XBOX 360 XONE PC
Dontnod punta a raggiungere un pubblico ancora più ampio Dontnod punta a raggiungere un pubblico ancora più ampio

Square Enix e DONTNOD Entertainment hanno annunciato oggi che il primo episodio dell'avventura grafica Life is Strange sarà disponibile gratuitamente su PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360, Mac e PC dal 21 luglio 2016. Per celebrare l'evento, è inoltre disponibile un nuovissimo trailer che mostra Max e Chloe in azione. 

"Il nostro team voleva sicuramente creare un'avventura grafica di successo, ma non riusciamo ancora a credere al grado di popolarità raggiunto da Life is Strange" ha dichiarato Oskar Guilbert, CEO di DONTNOD Entertainment. "Siamo felici che Square Enix abbia deciso di pubblicare gratuitamente il primo episodio, così più giocatori potranno provarlo e vedere con i loro occhi perché così tante persone adorano questo gioco." 

"Pubblicando gratuitamente il primo episodio di Life is Strange, speriamo di accogliere nuovi giocatori nel mondo di Arcadia Bay, e li invitiamo inoltre ad unirsi alla nostra vivace comunità di appassionati" ha affermato Jon Brooke, vicepresidente di Brand e European marketing a Square Enix, "Siamo orgogliosi di tutti i premi vinti finora dalla serie e siamo onorati per tutto il supporto ricevuto dalla comunità nel corso della campagna.

Life is Strange narra la storia di Max Caulfield, una studentessa di fotografia che salva la sua amica Chloe Price e si accorge così di possedere lo straordinario potere di riavvolgere il tempo. Mentre indagano sull'improvvisa sparizione della loro compagna Rachel Amber, le due amiche si rendono conto che la cittadina di Arcadia Bay ha un lato oscuro. 

Ecco il nuovo trailer
Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.