Life is Strange: in arrivo una serie tv digitale

Accordo siglato tra Square Enix e Legendary

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 PS3 XONE XBOX 360 PC
Una serie tv animata in digitale Una serie tv animata in digitale

Square Enix ha stretto una partnership con Legendary Digital Studios per produrre una serie tv dedicata a Life is Strange, l'acclamata avventura grafica a episodi sviluppata da Dontnod Entertainment. Non si tratterà di un serial propriamente live action, ma sarà prodotto in digitale.

Lo ha annunciato Greg Siegel, Senior Vice President of Development and Production presso Legendary Digital Studios. Il progetto è stato siglato in collaborazione con Dmitri Johnson e Dan Jevons di dj2 Entertainment, studio che si è occupato della produzione del film Sonic the Hedgehog, in uscita per Sony Pictures.

Life is Strange è una di quelle rare proprietà che combina uno sviluppo dei personaggi incredibile ed una trama profonda con un gameplay coinvolgente , ha dichiarato Siegel. “Si presta perfettamente all’immaginario live-action. Siamo molto entusiasti di questa collaborazione con Square Enix, DONTNOD Entertainment e dj2 per portare alla vita il mondo di Arcadia Bay in una nuova, eccitante modalità.” 

Queste, invece, le parole di Jon Brooke, VP Brand and European Marketing presso Square Enix:

"Siamo orgogliosi ed emozionati di poter lavorare al fianco di Legendary per realizzare una nuova versione di Arcadia Bay e della Blackwell Academy con il nostro ricco cast di personaggi credibili, realistici e di eventi memorabili. Ora che il primo episodio di Life is Strange è scaricabile gratuitamente su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360, Mac e PC, non c'è momento migliore per giocare o per introdurre un amico nell’affascinante mondo di Arcadia Bay".

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.