Square Enix non esclude un Final Fantasy XIV per Switch e Xbox One

Ma si tratta di un processo che impiegherà del tempo

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS3 PS4 PC XONE NINTENDO SWITCH
Ma mai dire mai! Ma mai dire mai!

Grazie ad una nuova intervista rilasciata al sito Finder, il director di Final Fantasy XIVNaoki Yoshida, ha parlato della possibilità di vedere l'arrivo dell'MMORPG di Square Enix su Xbox One e Nintendo Switch. Sono passati ormai un paio di anni dall'uscita del gioco e si avvicina anche la fine del supporto per la versione PlayStation 3, cosa che potrebbe lasciare tempo alla compagnia di incentrarsi su nuove piattaforme. Yoshida non ha dato una risposta molto precisa, ma si è limitato a dire che "vogliamo quanti più giocatori possibili su Final Fantasy XIV.". Ed è proprio per riuscire in questa impresa che il team valuta costantemente differenti opzioni e console.

C'è però un problema, per portare il titolo su una console, c'è bisogno di parlare direttamente con Nintendo e Microsoft, ed è un processo che inevitabilmente porta via molto tempo. "sia Nintendo che Microsoft devono capire quello che facciamo e le nostre regolamentazioni online e pensiamo che queste chiacchierate porteranno via non poco tempo." ha spiegato Yoshida. In sintesi quindi, tale possibilità non è da escludere a priori, ma è chiaro che un porting di Final Fantasy XIV su Xbox One o Nintendo Switch non arriverà presto.

Vi ricordiamo infine che il gioco è già disponibile per PC e PlayStation 4.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.