Disponibile One Piece: Pirate Warriors 2

Il titolo approda su PlayStation 3 sia in versione retail che digitale

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS3
Forza ciurma all'arrembaggio Forza ciurma all'arrembaggio

Namco Bandai Games Europe annuncia One Piece: Pirate Warriors 2 disponibile da oggi per PlayStation 3 sia in formato retail che digitale tramite il PlayStation Network. Il titolo è sviluppato da Omega Force/ Tecmo Koei Games Co./ LTD. e arriva in Europa con tre versioni fantastiche: Versione Standard, Collector's Edition e la Robin's Edition disponibile solo in formato digitale.

Sono trascorsi due anni da quando Rufy e i suoi amici sono stati separati ma ora l’odissea della ciurma di Cappello di Paglia continua nell’emozionante Nuovo Mondo. Proprio come nel manga One Piece di Eiichiro Oda, la ciurma di Cappello di Paglia dovrà affronterà intere orde di temibili pirati e marinai, combattendo per farsi largo fino alla fine. Nella nuova modalità “Diario dei Pirati”, i giocatori potranno vivere un’avventura straordinaria nei panni di Rufy, Zoro, Trafalgar Law e molti altri personaggi, affrontando una serie di combattimenti davvero epici in modalità giocatore singolo o cooperativa con gli amici (sia online che offline).

A quasi un anno di distanza, siamo molto felici di annunciare il ritorno di One Piece! ha dichiarato Olivier Comte, Vicepresidente senior di NAMCO BANDAI Games Europe. “Dopo il grande successo del primo titolo e della serie One Piece, siamo davvero lieti di offrire ai giocatori l’opportunità di divertirsi con uno dei migliori picchiaduro a scorrimento!”

I fan potranno scegliere, oltre la versione standard, la Collector's Edition che comprende una statuina di Rufy, oppure la Robin's Edition unicamente in versione digitale ed è arricchita con nuovi costumi e scenari unici.

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.