Metro: Last Light gli sviluppatori ricreano l'arma di un fan

Stiamo parlando di un fucile a pompa multicanna Bicycle

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS3 XBOX 360 PC
Metro: L'ultima Luce Metro: L'ultima Luce

Alexandre Bannwarth, uno studente del primo anno di design alla Victoria University di Wellington in Nuova Zelanda, ha visto l'arma dei suoi sogni di "Metro: Last Light" diventare realtà (virtuale) quando lo sviluppatore ucraino 4A Games ha deciso di ricrearla all'interno del gioco.

Basato sui romanzi dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky, l'acclamato videogioco Metro: Last Light è ambientato in un cupo mondo post-apocalittico dove i superstiti del genere umano lottano per sopravvivere nella metropolitana di Mosca, il più grande bunker atomico del mondo. Con la fine della moderna tecnologia, questi sopravvissuti hanno imparato a creare rudimentali armi utilizzando rottami e pezzi di ricambio. Ispirato dagli incredibili progetti di 4A, Alexandre ha inviato il suo "fucile a pompa multicanna Bicycle" al concorso "Progetta un'arma" indetto dal sito GamePlanet. Il suo progetto ha vinto e attirando l'attenzione di 4A Games, insieme all'ironico verdetto dei giudici del concorso, che hanno detto:

"Sarebbe uno scandalo se 4A Games non lo inserisse in un DLC del gioco..."

Non volendo sottrarsi alla sfida, il team di progettisti armi di 4A Games, guidato da Andre "Prof" Prokhorov (un ingegnere che ha progettato personalmente gran parte dell'arsenale di Metro: Last Light), ha, con il consenso di Alexandre, provveduto a farlo. Il "fucile a pompa multicanna Bicycle" è formato da pezzi di bicicletta e, come tutte le armi di fortuna di Metro, si basa su veri principi meccanici che lo rendono potenzialmente realizzabile anche nel mondo "reale".

"Quando abbiamo visto il progetto vincitore di Alexandre, e l'ironica sfida di GamePlanet a 4A Games, sapevamo che dovevamo provare a realizzarlo." Ha detto Huw Beynon, Global Brand Manager di Metro: Last Light presso Deep Silver, l'editore del gioco. "4A Games ha impiegato molto tempo per realizzarlo, dedicandovi la stessa cura che impiega nei suoi progetti."

"L'idea di Alexandre del fucile a pompa Bicycle era perfetta per i nostri progettisti armi." Ha detto Andrew Prokhorov, direttore creativo e cofondatore di 4A Games. "Quando abbiamo visto il suo progetto ne abbiamo subito compreso il potenziale; è un'aggiunta perfetta all'arsenale di Metro, e il team si è divertito a ricreare l'arma all'interno del gioco."

Questa nuova arma verrà inclusa nell'ultimo DLC previsto dal Season Pass di Metro: Last Light, il Developer Pack.

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.