Grand Theft Auto V al New York Film Festival

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS3 XBOX 360
Grand Theft Auto V Grand Theft Auto V

Grand Theft Auto V è stato ufficialmente selezionato per partecipare al Convergence Program del New York Film Festival. Come parte del programma della manifestazione Rockstar Games parteciperà a due incontri pubblici e organizzerà uno speciale concerto con i compositori della colonna sonora del gioco.

Il primo incontro sarà domenica 29 settembre 2013 alle 15:30 presso l’Elinor Bunin Munroe Film Center
(144 West 65th Street), incentrato sulla narrazione e sullo sviluppo di GTA V. Gli argomenti comprenderanno: il processo creativo di un prodotto di intrattenimento interattivo, il modo in cui tre
personaggi giocabili consentono differenti tipi di narrazione e la modalità con la quale gli sviluppatori
hanno costruito il mondo vivo di Los Santos e della Contea di Blaine. L’incontro sarà moderato da Adam
Sessler e interverranno dei membri selezionati del team di Rockstar Games.

Lunedì 30 settembre 2013 si terrà invece uno speciale concerto nella Chiesa di San Paolo Apostolo con i compositori della colonna sonora di GTA V, Tangerine Dream, Woody Jackson, The Alchemist e Oh No. Rinomati artisti suoneranno brani tratti dalla colonna sonora del gioco. Il concerto avrà inizio alle 21.00, il numero di biglietti disponibili è estremamente limitato.

Giovedì 1 ottobre 2013 alle 20:00, l’Anfiteatro dell’Elinor Bunin Munroe Film Center ospiterà un’edizione
speciale di NEW YORK FILM FESTIVAL LIVE, un evento aperto al pubblico durante il quale i compositori del gioco e i supervisori della colonna sonora parleranno della musica di GTA V. L’evento sarà moderato da Ryan Schreiber, fondatore di Pitchfork Media.

I biglietti per l'incontro di Domenico e per il concerto saranno disponibili da Venerdì 27 Settembre 2013 alle 10:00 presso la sede del New York Film Festival.

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.