Ecco perchè Resident Evil è diventato più action

a dircelo non è altro che Shinji Mikami!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE PS3 XBOX 360 PC

Improvvisamente, Resident Evil virò da una componente prettamente survival e horror, verso lidi più adatti all'action game. A volerne spiegare il motivo non è altri che Shinji Mikami, creatore della serie. Durante un'intervista concessa a IGN, il game designer ha rivelato che il cambiamento subito dalla serie vede le proprie motivazioni nelle vendite davvero povere generate dal remake di Resident Evil uscito su Game Cube. Questo portò dunque Mikami ad optare per un genere che avrebbe riscosso maggiore successo commerciale.

Ecco le sue parole: "Vista la reazione al remake di Resident Evil, decisi di rendere Resident Evil 4 più action. Resident Evil 4 sarebbe potuto essere un gioco più spaventoso e basato sull'horror se il remake avesse venduto di più. Per me fu una sorta di trauma notare quanto il remake avesse venduto poco, più di quanto si possa pensare."

Attualmente Mikami è al lavoro su The Evil Within, un horror game che sembra finalmente tale.

Domenico De Martino

Nel mondo dell’editoria digitale praticamente da sempre, cresce a pane e news per poi espandere i propri confini con recensioni, anteprime, speciali e rubriche. Gioca fin dalla tenera età ma solo con il tempo etichetta il mondo del gaming e della tecnologia ad arte, nel senso più stretto del termine. Non disdegna le console Microsoft e Nintendo ma la Sony avrà sempre un posto speciale per lui. Con gli anni si da anche al PC Gaming che ad oggi reputa il essenziale. Amante degli Adventure e degli Sparatutto, ha un occhio di riguardo anche per RPG in stile giapponese, gli Action e ultimi, ma non ultimi, gli Indie Games. La sua parola preferita è “Epico”.