Battlefield 4: DICE vuole renderlo uno sport

Dice dice di voler rendere Battlefield 4 uno sport.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
XBOX 360 XONE PS3 PS4 PC
Battlefield diventerà un e-sport! Battlefield diventerà un e-sport!

Matros, uno dei produttori di Battlefield 4, durante il Rage Expo ha delineato i piano dello studio per rendere il gioco uno sparatutto valido per essere denominato e-sport.
Durante l'evento è stato intervistato da un utente di Youtube " Ph4tso ", dove alla domanda secondo la quale vede il gioco come uno competitivo, Matros risponde che vede Battlefield 4 come uno sport, qualcosa che non aveva mai fatto prima.

Matros sottolinea che non stanno affatto cambiando i meccanismi base del gioco per dare spazio solo alla competitività, afferma che rendendolo come uno sport non può cambiare Battlefield da quello che è ora. Continua dicendo che avendo a disposizione mappe ampie, mappe piccole, ambienti urbani stretti o paesaggi enormi, in Battlefield si può fare quello che si vuole.

Matros ha aggiunto anche:

" Lo sport rimane un offline 5 vs 5, che è quello che stiamo facendo. Inoltre stiamo solo ascoltando gli utenti, vediamo quello che il pubblico vuole, vedere che cosa pensano le persone in generale "

Per quanto riguarda l'e-sport, una scelta simile è stata fatta anche per Call of Duty: Ghosts, cliccate qui se non avete ancora letto l'articolo!

Battlefield 4 è attualmente in open beta su Xbox 360, Playstation 3 e PC, sarà disponibile dal 1° Novembre 2013 per queste console, mentre per le console next-gen verrà lanciato successivamente.

Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.