Call of Duty: Ghosts, una refurtiva di 150 copie in Canada

Una banda ben organizzata per un colpo studiato a tavolino

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC
In questo mondo di ladri In questo mondo di ladri

Il bottino è arrivato al valore di 750.000$, quello ottenuto da una banda di professionisti che sono riusciti a rubare ben 150 copie del nuovo Call of Duty: Ghosts. In pratica hanno creato un buco nel muro per poi accaparrarsi la refurtiva, nel negozio chiamato The Game MD come spiega lo stesso negoziante: “Hanno fatto un buco attraverso il muro di cemento, sono entrati e hanno distrutto il sistema di allarme e poi sono andati a fare shopping. Stavamo pianificando un lancio di mezzanotte del gioco e mi aspettavo 100-130 persone davanti alla mia porta” .

Intanto la polizia avvisa di non acquistare copie ad un prezzo incredibilmente basso nei dintorni del paese. Insomma quando si dice che un gioco va a ruba!

Lorenzo Visicaro

Un sognatore spesso tra le nuvole con la passione di tutto quello che riguarda i videogiochi, i fumetti, gli anime e il cinema e tutto il mondo legato alla pop-art.