Konami svela l'app di PES 2014 per i dispositivi Apple

Presto, seguirà anche la versione per i sistemi Android

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 XBOX 360 PC 3DS
Condividi i tuoi risultati sullo smartphone Condividi i tuoi risultati sullo smartphone

Konami Digital Entertainment B.V. ha rilasciato l’app myPES dedicata proprio a PES 2014, La versione Android verrà rilasciata quanto prima. L’applicazione è stata introdotta per la prima volta per PES 2012 in forma molto abbozzata ed è stata realizzata per poter condividere velocemente i propri risultati all’interno della community di PES. Questa applicazione è stata migliorata e permette di condividere in modo più semplice e completo i dati di gioco tra i fan del titolo.

L'app myPES è stata rilasciata insieme al secondo Data Pack di PES 2014 che include il supporto delle statistiche del più recente capitolo della saga di Pro Evolution Soccer. Questa “companion app” permette agli utenti di PES di poter gestire e visualizzare le proprie statistiche sui loro dispositivi iOS e Android offrendo un’analisi completa dei tiri, del possesso di palla, dei passaggi e degli schemi di gioco, cosi come informazioni sullo stile di gioco degli avversari e i loro potenziali punti deboli.

L’applicazione myPES permette di poter creare dei gruppi all’interno della community di PES 2014 e di poter stilare delle classifiche sulla base dei risultati. I videogiocatori di PES 2014 le cui console non sono connesse a internet potranno salvare e condividere le loro statistiche attraverso un codice QR che verrà mostrato alla fine di ogni match. Inoltre, è disponibile un nuovo video dedicato al nuovo Data Pack che troverete, come sempre, a fine articolo.

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.