Shuhei Yoshida: la top ten di questa gen

...il primo classificato lo ha fatto davvero emozionare!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 XBOX 360 PC

E' sempre interessante andare a spulciare le top ten relative ai "più attesi", "migliori giochi dell'anno" e chi più ne ha più ne metta. Ancor più interessante però è quando il presidente dei Sony Worldwide StudiosShuhei Yoshida, rilascia la sua personale "top ten dell'intera generazione". Addirittura Yoshida si è emozionato particolarmente nel raccontare la storia dietro il rilascio del suo "numero uno". Eccovi di seguito la classifica completa:

  1. Journey
  2. Demon’s Souls/Dark Souls (secondo o terzo)
  3. Demon’s Souls/Dark Souls (secondo o terzo)
  4. The Last of Us
  5. Uncharted 2: Among Thieves
  6. Sound Shapes (miglior gioco per PS Vita)
  7. Persona 4: The Golden
  8. LittleBigPlanet
  9. Grand Theft Auto V
  10. Call of Duty 4: Modern Warfare

Anche Scott Rohde, Senior Vice Presidente dei Sony Worldwide Studios ha voluto dire la sua, proponendo una top ten molto più "commerciale":

  1. The Last of Us
  2. Grand Theft Auto V
  3. Uncharted 3: Drake’s Deception
  4. Uncharted 2: Among Thieves
  5. MLB 13: The Show
  6. God of War III
  7. Tomb Raider
  8. Journey
  9. The Walking Dead
  10. Heavy Rain

Entro la fine dell'anno, anche noi di Kingdomgame stileremo la top ten del 2013, nonchè i più attesi dallo staff per il prossimo anno: vuoi dire la tua? Commenta!

Domenico De Martino

Nel mondo dell’editoria digitale praticamente da sempre, cresce a pane e news per poi espandere i propri confini con recensioni, anteprime, speciali e rubriche. Gioca fin dalla tenera età ma solo con il tempo etichetta il mondo del gaming e della tecnologia ad arte, nel senso più stretto del termine. Non disdegna le console Microsoft e Nintendo ma la Sony avrà sempre un posto speciale per lui. Con gli anni si da anche al PC Gaming che ad oggi reputa il essenziale. Amante degli Adventure e degli Sparatutto, ha un occhio di riguardo anche per RPG in stile giapponese, gli Action e ultimi, ma non ultimi, gli Indie Games. La sua parola preferita è “Epico”.