Destiny inizialmente doveva essere in terza persona

Poi gli sviluppatori hanno deciso che era meglio crearlo con uno stile prima persona

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 XBOX 360 PS4 XONE
Intanto noi lo attendiamo con ansia Intanto noi lo attendiamo con ansia

Parlando ai microfoni di GameInformerRyan Ellis di Bungie ha dichiarato che inizialmente Destiny era pensato come uno sparatutto in terza persona, dove l'azione era concentrata maggiormente sul personaggio, poi però si è deciso di optare sulla prima persona come spiega lui stesso: ''Volevamo fare un gioco di azione molto dinamico e abbiamo deciso che la prima persona era il modo giusto di farlo'' 

''Tuttavia ci sono alcuni elementi terza persona nel gioco ancora. Questo è importante per il gioco, e come per esempio quando devi mostrare le tue mosse oppure un' armature figa che hai addosso e la vuoi osservare ", ha detto Ellis.

Il gioco è previsto per PlayStation 3, PS4, Xbox 360 e Xbox Uno nel 2014.

Lorenzo Visicaro

Un sognatore spesso tra le nuvole con la passione di tutto quello che riguarda i videogiochi, i fumetti, gli anime e il cinema e tutto il mondo legato alla pop-art.