Watch Dogs è nato inizialmente come gioco di guida

Il presidente di Ubisoft North America rivela il passato di questo titolo

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
XBOX 360 XONE WII U PC PS3 PS4
Rivelati i dettagli sulla vera nascita di Watch Dogs Rivelati i dettagli sulla vera nascita di Watch Dogs

Nonostante abbia subito numerosi rinvii, Watch Dogs resta di fatto uno dei titoli più attesi del momento e giorno per giorno continuano a spuntare numerosi dettagli riguardanti esso.

Gli ultimi aggiornamenti non riguardano però funzioni o dinamiche di gioco ma bensì la sua nascita, infatti secondo le recenti affermazioni di Laurent Detoc, presidente di Ubisoft North America, originariamente questo titolo era stato concepito come gioco di guida automobilistica:
"Pensammo, ' no, non è questo il modo in cui vogliamo procedere per un gioco di guida ', così lo abbiamo cancellato e riavviato. Il primo Watch Dogs non è nato come l'attuale Watch Dogs. Il progetto Watch Dogs era inizialmente un altro gioco. Ad un certo punto è cambiato."

Secondo Detoc infatti inizialmente avevano previsto lo sviluppo di un nuovo titolo della saga "Driver", nonostante ciò il prodotto che stanno attualmente ultimando non è una semplice estensione di "Driver", seppur alcuni elementi creati inizialmente siano stati riutilizzati:
"Non dico che Driver è diventato Watch Dogs, perché non è vero. Questo non è proprio ciò che accadde. Ciò che accadde è che un gioco fu cancellato, e poi si presero i pezzi di quel gioco per farne uno nuovo. Avremmo potuto avere un altro motore di guida da un'altra squadra in un altro luogo, e poi sarebbe stato utilizzato dal team di Watch Dog".

Davide Passafaro

Studente di fisica romano e cintura nera di Karatè, ama sia la logica che il nonsense. Da poco entrato nel settore, predilige i giochi stravaganti e non convenzionali, senza pero dimenticarsi delle grandi saghe come TES e Halo, di cui è molto appassionato.