Inafune spiega l'assenza del giappone su Kickstarter

Keiji Inafune spiega il perchè dei pochi sviluppatori giapponesi presenti su Kickstarter.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
XBOX 360 XONE PS3 PS4 WII U PC PS VITA 3DS
Keiji Inafune Keiji Inafune

Keiji Inafune, intervistato da Games Industry, ha detto una sua opinione sul fatto che su Kickstarter non ci siano molti sviluppatori provenienti dal Giappone.

Inafune, partendo dal presupposto che il 60% dei finanziatori di Mighty No.9 erano Nord Americani, ha spiegato che su Kickstarter la maggioranza degli sviluppatori giapponesi non riescono ad emergere in quanto non conoscono la lingua e non riescono a capire cosa può piacere al pubblico americano.

Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.