Mighty No. 9 appare al GDC 2014 con un video

Il nuovo filmato mostra Keiji Inafune giocare una versione Alpha del titolo, presentando anche gli altri Mighty

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC WII U 3DS PS VITA
Svelati per la prima volta gli altri personaggi! Svelati per la prima volta gli altri personaggi!

Era da un po' che non si sentiva parlare di Mighty No. 9, uno dei nuovi titoli di Keiji Inafune (insieme ad Azure Strike Gunvolt) sviluppato da Comcept. Ma durante la GDC 2014 è stato svelato un nuovo video gameplay dedicato al titolo, anche questa volta a giocare era Inafune stesso. Come riportato nel filmato, anche questa volta si tratta di una versione alpha del gioco, quindi alcune cose potrebbero cambiare in futuro quando verrà rilasciata la versione completa. Nel nuovo video vengono anche mostrati per la prima volta gli altri Mighty, insieme ad una descrizione.

Grazie a questo nuovo filmato possiamo notare diverse cose, il protagonista infatti potrà danneggiare gli avversari non solo sparando, ma anche scattando verso di loro. Probabilmente però solo dopo averli colpiti sarà possibile utilizzare questa abilità. Non ci resta che salutarvi con il nuovo video quindi, ricordandovi che Mighty No. 9 è atteso per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, PC, Nintendo Wii U, PS Vita e 3DS per una data ancora da annunciare.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.