Confermata la data di uscita di Dragon Age: Inquisition

L'annuncio arriva da Electronic Arts insieme ad un nuovo trailer dedicato al titolo

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 PS3 XONE XBOX 360 PC
L'attesa è ancora lunga! L'attesa è ancora lunga!

Tramite un nuovo trailer Electronic Arts svela la data di uscita del nuovo capitolo di Dragon Age, che vedrà la luce per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox One, Xbox 360 e PC il 7 ottobre di quest'anno. Il suddetto filmato, nonostante nel titolo sia presente la parola gameplay, non mostra poi molto su questo fronte, se non qualche ambientazione e alcuni personaggi che combattono. Stando alle parole del producer del titolo, ovvero Cameron Lee, Dragon Age: Inquisition permetterà ai giocatori di costruire un mondo unico riuscendo a mantenere una narrazione di spessore.

Come ricorderete sia questo gioco che il nuovo Mass Effect utilizzeranno lo stesso motore grafico, ovvero Frostbite 3, l'engine di DICE. In passato abbiamo parlato molto del nuovo capitolo della serie e sembra proprio che le novità non saranno poche. Proprio qualche giorno fa è stato svelato che anche le relazioni amorose offriranno qualcosa di nuovo, se siete interessati potete leggere il nostro articolo cliccando qui.

Non ci resta che salutarvi con il nuovo trailer e la cover del gioco quindi, aggiornandovi in caso di novità su Dragon Age: Inquisition.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.