SNK Playmore sta sviluppando un nuovo King of Fighters in 3D

A dare il via a questa ipotesi fu la ricerca di personale per lo sviluppo di un nuovo capitolo della serie

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC PS VITA 3DS
Per altre informazioni bisognerà attendere! Per altre informazioni bisognerà attendere!

SNK Playmore è alla ricerca di nuovo personale per lo sviluppo di un nuovo gioco in 3D di King of Fighters, pagina che potete trovare cliccando qui, anche se è ovviamente in lingua Giapponese. La compagnia è alla ricerca di persone con esperienza nello sviluppo di software per console, di diversi strumenti di programmazione, di un technical designer che sia in grado di creare grafiche in alta definizione e di un CG designer che si occuperà invece dei modelli in 3D dei vari personaggi che saranno presenti nel gioco.

Anche se inizialmente non c'era nessuna conferma, ma solo qualche speculazione grazie al marchio che SNK Playmore registrò tempo fa, grazie al sito Siliconera che si è messo in contatto con la compagnia, quest'ultima ha dichiarato che "è così, stiamo preparando un nuovo progetto in 3D della serie King of Fighters.". Ovviamente al momento non ci sono altre informazioni, non sono note né le piattaforme sulle quali il titolo arriverà né una data di uscita generica. Non possiamo che salutarvi per il momento, appena ci saranno altre novità sul nuovo capitolo della serie non mancheremo di aggiornarvi.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.