Playstation Home chiuderà i battenti nel 2015

Sony sospende il servizio dopo ben sei anni

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3
PlayStation Home chiuderà il prossimo anno in Europa PlayStation Home chiuderà il prossimo anno in Europa

Playstation Home, applicazione sociale e piattaforma virtuale di PS3, sospenderà la distribuzione di contenuti il 12 novembre e cesserà il proprio servizio il 31 marzo 2015, un anno dopo la sua versione giapponese. I giocatori non saranno in grado di scaricare contenuti dopo il 3 dicembre, tuttavia, precisiamo che ne verranno rilasciati alcuni gratuitamente prima della sua chiusura.

Questa è stata la decisione di Sony, dopo ben sei anni e decine di milioni di utenti che ne hanno usufruito. Inizialmente pensata come parte integrante di PS3, Playstation Home permetteva agli utenti di interagire tra loro tramite degli avatar personalizzabili, la fruizione di minigiochi, la possibilità di decorare la propria stanza e condividere i trofei sbloccati.

Nel corso del tempo, diversi aggiornamenti avevano ampliato lo spazio sociale con centri commerciali, sala bowling e stanze a tema come per esempio il bar di Sully (dal gioco Uncharted). Molte software house avevano contribuito creando delle loro stanze tematiche. Si possono citare EA, Activision, THQ, etc.

Purtroppo, nonostante gli sforzi di Sony, non ha mai ottenuto il successo sperato e ciò ha rappresentato uno dei motivi di questa chiusura.

Michele Vicari

Sono un appassionato di videogiochi, animazione e arte figurativa. La mia prima console è stata il Game Boy, crescendo mi sono poi reso conto di quanto potenziale possa avere questo media e ora seguo tutto ciò che si occupa di realtà virtuale e mondo Playstation.