The Evil Within - ecco le differenze tra la versione occidentale e quella giapponese

Differenze inserite allo scopo di avere una distribuzione più ampia in Giappone.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC PS4 XONE PS3 XBOX 360
Il male minore è in Giappone... Il male minore è in Giappone...

Dalle pagine di Siliconera, apprendiamo le maggiori differenze che vi saranno nel survival horror The Evil Within nella versione nostrana e in quella giapponese. Per rendere quest'ultimo adatto anche a quei videogiocatori che non hanno ancora compiuto 18 anni, il team di sviluppo Tango Gameworks è stato costretto ad inserire delle limitazioni che riguardano in special modo alcune scene cruente.

L'effetto grafico nella versione giapponese è decisamente di meno impatto, mentre i corpi degli zombie deceduti non sono esposti come avviene invece nella versione occidentale. Shinji Mikami ha affermato che questa decisione è stata presa per permettere al gioco di essere distribuito in una cerchia più ampia di possibili acquirenti.

Coloro che acquisteranno il gioco potranno, fortunatamente, scaricare un DLC per reinserire tutti quegli aspetti presenti nella versione occidentale. Vi ricordiamo che The Evil Within sarà disponibile da domani in Europa, mentre l'uscita in Giappone è prevista per il prossimo 23 ottobre.

 

Marino D'Angelo

Mi chiamo Marino e sono di Roma. Ovviamente sono un appassionato di videogiochi (sennò che ci sto a fare qui!? ) Mi piace leggere, scrivere e condividere le mie passioni con gli altri. Questa è una delle motivazioni che mi ha spinto a provare a diventare un redattore di questo settore. Più andavo avanti e più mi piaceva. Dopo varie esperienze, ho deciso di avviare il progetto KingdomGame.it, insieme ad altri ragazzi che condividono la mia stessa passione. I miei generi preferiti sono:
- TPS, FPS, Free roaming, Sportivi e strategici.