Mani sul gamepad, Samurai Warriors 4 è pronto per l'Europa

In occasione del decimo anniversario della serie, Koei Tecmo punta ad un'evoluzione del franchise

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 PS4 PS VITA
Un videogioco dedicato ai fans Un videogioco dedicato ai fans

Tenete d'occhio il negozio di fiducia perchè da venerdì 24 ottobre, sarà disponibile su PlayStation 3, PS Vita e PlayStation 4, l'ultima fatica di Koei Tecmo: Samurai Warriors 4 sbarcherà sul mercato europeo.

Le 34 milioni di unità vendute in tutto il mondo ci raccontano i pregressi di questo brand, ormai pronto a spegnere dieci candeline. Il nuovo Samurai Warriors 4 promette di rendere omaggio ai suoi storici fans, sfoggiando nuovi contenuti e aggiornamenti al roster di attacchi disponibili. Ovviamente non potevano mancare nuove modalità di gioco e una qualità grafica migliorata rispetto al passato.

"Con ogni nuovo capitolo, ci sforziamo di portare grandi progressi alla serie, il che lo rende ancora più coinvolgente ed emozionante per i giocatori", ha detto Hisashi Koinuma, Producer di Samurai Warriors 4. "Siamo grati ai sostenitori devoti che hanno aspettato quattro anni per Samurai Warriors 4, la nostra più grande speranza è che i giocatori si sentano come se stessero facendo un segno nella storia. "

Samurai Warriors 4 permetterà di menar le mano con ben 55 personaggi giocabili, fra i quali saranno selezionabili vecchi e nuovi volti. Pensato per onorare gli storici giocatori della serie, in esclusiva per PlayStation 4 sarà resa disponibile un'edizione da collezione chiamata Samurai Warriors 4: Special Anime Pack, contenente l' Anime intitolato Samurai Warriors: Legend of Sanada, la colonna sonora ufficiale e alcuni Download Content pensati per festeggiare il decimo anniversario della serie.

Per ulteriori notizie su Samurai Warriors 4 è possibile seguire la pagina Facebook ufficiale: www.facebook.com/koeigames oppure visitare il sito web: www.samuraiwarriors4.eu e seguire gli aggiornamenti Twitter su @tecmokoeieurope .

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.