Un video svela due nuovi lottatori presenti in Tekken 7

Bandai Namco rilascia anche nuove informazioni sulle novità del gameplay!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC
Un uomo e una donna si uniscono al cast! Un uomo e una donna si uniscono al cast!

Bandai Namco ha recentemente rilasciato sul canale Youtube Giapponese dedicato alla serie di Tekken, il filmato di apertura dedicato alla versione Arcade del settimo capitolo. Il suddetto svela diverse novità, la prima su tutte è la presenza di due nuovi personaggi, ovvero Claudio Serafino e Katarina Alves. Andando avanti vengono anche dettagliati due nuovi sistemi che saranno presenti in Tekken 7, il primo è chiamato "The Power Clash", grazie al suddetto il nostro personaggio subirà comunque dei danni, ma sarà in grado di attaccare visto che non indietreggerà. Un ottimo modo per riuscire a capovolgere la situazione in caso di pericolo.

Ma non finisce qui, perché ci sono anche le "Rage Arts", questi sono attacchi molto potenti che si potranno però utilizzare solo quando il nostro combattente sarà in fin di vita, bisognerà quindi stare attenti alla salute rimasta e utilizzare le mosse al momento giusto per non rimanere vulnerabili agli attacchi nemici. Non ci resta che salutarvi con il nuovo filmato quindi, ricordandovi che al momento Tekken 7 è atteso al momento solo in Giappone e solo per Arcade per il 2 febbraio del prossimo anno.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.