Ubisoft si protegge dalle azioni legali per Assassin's Creed Unity

Non sarà possibile fara causa alla compagnia per i problemi del gioco!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC
Una clausola nascosta per difendersi! Una clausola nascosta per difendersi!

Indubbiamente l'uscita di Assassin's Creed Unity è stata una delle più problematiche per quanto riguarda i fan della saga: il titolo difatti, uscì pieno di bug, tant'è che sono state necessarie 5 patch per mettere a posto le cose. Per potersi scusare con i fan, la Ubisoft allora pensò bene di dare in regalo il primo DLC del titolo, dal titolo Dead Kings; fin qui niente da ridire, e anche coloro che avevano acquistato il season pass, hanno potuto scegliere un titolo a scelta nel parco titoli della compagnia.

Il problema sta proprio qui: Infatti, Dando un occhiata accurata ai vari termini e le condizioni legali derivanti dalla scelta del titolo gratuito, sembrerebbe ci sia una clausola inserita in una sezione vista da pochissime persone. Questa minuscola clausola sottolinea il fatto che accettando il gioco offerto si perde qualsiasi possibilità di intentare una causa contro la software house francese; dunque la Ubisoft ha sì regalato dei contenuti ai propri utenti, ma allo stesso tempo si è parata le spalle da possibili azioni legali?

Davide Di Cecca

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.