505 Games acquista l'IP Brothers: A Tale of Two Sons

Da adesso i 505 Games hanno il pieno controllo su quest'interessante proprietà intellettuale

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC XBOX 360 PS3
Il viaggio continua... Il viaggio continua...

È arrivato poche ore fa l'annuncio che Digita Brosplayer di riferimento nel game entertainment italiano e mondiale, ha acquisito da Starbreeze Studio la proprietà intellettuale di Brothers: A Tale of Two Sons, titolo rilasciato in versione digitale su PC, Playstation 3 ed Xbox 360 registrando un totale di 800 mila copie vendute in tutto il mondo e vincendo oltre 13 premi internazionali tra il 2013 e il 2014. Secondo quando rilasciato da Digital Bros, l'IP passerà nelle mani dei famosi ragazzi di 505 Games. Qui di seguito potete leggere quanto affermato da Raffaele Galante, Amministratore Delegato di Digital Bros:

"Siamo particolarmente soddisfatti di questa operazione chiusa con Starbreeze, ormai nostro partner da anni nello sviluppo di videogiochi di successo a livello internazionale. L'acquisizione riflette una strategia ben precisa, ossia di detenere la proprietà e il controllo delle nostre IP (Intellectual Properties), in particolare di quelle che siamo certi sapranno contribuire in maniera rilevante al mondo dell'intrattenimento interattivo. Stiamo crescendo molto come editore e sviluppatore internazionale, pertanto è per noi fondamentale a livello strategico entrare in possesso della proprietà intellettuale dei titoli in cui crediamo maggiormente e che hanno già dimostrato il proprio valore riscuotendo successo a livello mondiale. Avere partner di sviluppo come Starbreeze nel corso degli ultimi anni è stato molto importante per riuscire ad affermare il brand 505 Games come editore di videogiochi di successo."

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.