I Super Saiyan di Dragon Ball: Xenoverse in un nuovo video

Voi quale guerriero e animazione preferite?

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE

Bandai Namco ha pubblicato, nelle ultime ore, una breve clip di Dragon Ball: Xenoverse, nel quale vengono mostrate tutte le trasformazioni dei guerrieri Saiyan e qualche terrestre presenti nel gioco. Nel video, che dura poco più di un minuto, possiamo osservare Goku attivare dapprima il Kaiohken, per poi diventare in successione Super Saiyan, Super Saiyan di secondo livello e Super Saiyan di terzo livello; successivamente, i vari Trunks, Goten, Gohan, Vegeta, e le fusioni Gotenks e Vegeth mettono in mostra le loro trasformazioni nei potentissimi combattenti biondi.

Dragon Ball: Xenoverse è il primo videogioco dedicato alle gesta di Goku e compagni a sbarcare su console di nuova generazione e sarà pubblicato il prossimo 27 febbraio su Play Station 3, Play Station 4, Xbox 360, Xbox One e PC. Includerà un discreto roster di personaggi, tutti provenienti dalle saghe di Dragon Ball Z e dai vari lungometraggi, ma sarà presente anche un discreto numero di combattenti di Dragon Ball GT. Il nuovo titolo Bandai ci metterà nei panni di un guerriero interamente creato da noi, il quale, per riparare ad alcune distorsioni temporali causate da due nuovi antagonisti, dovrà ripercorrere i principali eventi di Dragon Ball Z e interagire con gli eroi del manga creato da Akira Toriyama.

Qui sotto potete visualizzare il video dedicato ai leggendari guerrieri Super Saiyan che saranno presenti in Dragon Ball: Xenoverse, tra i quali è presente anche Bardak, il padre di Goku, che in un recente OAV è apparso  nella versione  Super Saiyan. Buona visione! 

Dragon Ball: Xenoverse, video gameplay delle trasformazioni
Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.