Capcom Online Games: Parlano Yoshinori Ono e Kazunori Sugiura

La compagnia sta sviluppando ben dieci titoli ancora non annunciati!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC MOBILE

In un nuovo articolo di Famitsu, la rivista Giapponese ha intervistato Yoshinori Ono e Kazunori Sugiura, nello specifico ha fatto alcune domande sulla strategia di mercato che Capcom Online Games sta attuando con i suoi progetti, tra cui il più recente Dragon's Dogma Online in sviluppo per PlayStation 3, PlayStation 4 e PC. Le risposte che i due hanno dato però riguardano anche altri due titoli, ovvero l'esclusiva per la console di nuova generazione Sony Deep Down e Breath of Fire 6, atteso invece per dispositivi mobile iOS e Android e per PC tramite Browser.

L'intervista non può che partire con il nuovo gioco annunciato solo poco tempo fa, Dragon's Dogma Online, su questo argomento Ono ha dichiarato, sulla possibile localizzazione occidentale "prima inizieremo in Giappone, visto che la maggior parte dei nostri consumatori proviene da lì. Per quanto riguarda le altre nazioni, si tratta di un processo di trial and error, anche con il mercato Asiatico. Ma questo non vuol dire che non rilasceremo il gioco in altre parti del mondo.".  La dichiarazione di Sugiura sull'argomento svela anche che la compagnia sta lavorando a ben 10 nuovi titoli ancora non svelati "come successo con Monster Hunter Frontier G, lasceremo che sia il team di sviluppo ad occuparsi della cosa. Siamo occupati con lo sviluppo di almeno dieci progetti ancora non annunciati, quindi ci stiamo prendendo il tempo che ci serve.".

Famitsu ha poi chiesto quali sono i piani della compagnia nel 2015, Ono ha dichiarato "Ci occuperemo prima di Dragon's Dogma Online, al momento stiamo lavorando molto anche su Deep Down, per questo non ci sono molte novità in questi ultimi tempi. Ma potremo riuscire a mostrare qualcosa di grosso durante quest'anno.", che sia in arrivo un nuovo trailer o un periodo di beta anche per l'occidente? Sugiura ha invece spiegato la situazione finanziaria che rappresenta la sfida di Deep Down "con questo nuovo progetto rischieremo per almeno quindici anni senza sapere come andrà. Quindi non possiamo rilasciare il gioco così com'è e dire che la grafica offerta sia la migliore in assoluto. E' un caso estremo, ma per la creazione di questo titolo abbiamo bisogno di cinque o sei volte lo sforzo che abbiamo impiegato con Monster Hunter Frontier G.".

Infine si è parlato anche di Breath of Fire 6, nuovo capitolo della serie che non è atteso per console, ma nonostante tutto sembra che potrebbe non essere una delusione, almeno stando alle parole di Ono che ha detto "vogliamo creare qualcosa che possa soddisfare sia i vecchi fans che coloro che mettono le mani sulla serie per la prima volta." mentre Sugiura ha aggiunto "credo che il 2015 sarà l'anno in cui Capcom Online Games rilascerà i suoi progetti migliori." lasciando intendere che forse durante quest'anno sarà disponibile il titolo.

Fonte e Traduzione: Gematsu

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.