Niente licenze UEFA per FIFA 16

Smentito il rumor di qualche giorno fa, secondo il quale Electronic Arts avrebbe acquistato i diritti per le due competizioni europee

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC

Qualche tempo fa vi avevamo parlato di una possibile feature relativa a FIFA 16 che ha infiammato e alzato l'hype di numerosi fan: l'introduzione nel nuovo titolo di simulazione calcistica delle licenze UEFA per i tornei di Champions League ed Europa League, le quali finora sono esclusiva di Pro Evolution Soccer della nipponica Konami. Le due competizioni europee, finora, all'interno della serie FIFA erano presenti sotto forma di tornei "fasulli", che nella grafica e nei colori emulano quelli blu della Champions e rossi dell'Europa League.

Purtroppo, a infrangere ogni speranza dei fan del titolo Electronic Arts è intervenuto Adam Bhatti, EU community managere di PES, sul proprio account Twitter. Ecco lo screenshot dei post: 

Come potete vedere, Bhatti conferma l'esclusività per Pro Evolution Soccer delle licenze UEFA, lasciando intendere che la partnership durerà ancora molti anni. Se siete fan di FIFA, dunque, mettetevi l'anima in pace: le possibilità di poter giocare utilizzando le grafiche, gli inni e i loghi ufficiali di UEFA Champions League, Europa League e Copa Libertadores (l'omologa sudamericana della Champions League) nell'immediato futuro sono davvero ridotte al lumicino.

FIFA 16 è stato annunciato pochi giorni fa con un trailer che ha mostrato una componente inedita all'interno della serie: la presenza, a partire dalla prossima iterazione, del calcio femminile! Sarà infatti possibile utilizzare dodici squadre nazionali appartenenti al mondo calcistico del gentil sesso. Per saperne di più, comunque, vi invitiamo a leggere il nostro speciale dedicato al calcio femminile in FIFA 16, titolo che sarà rilasciato il 24 settembre 2015 su Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360, Xbox One e PC. Non uscirà, invece, per le console portatili Sony Nintendo...

 

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.