Mega Man Legends rinasce dalle ceneri con Red Ash?

Keiji Inafune annuncia il nuovo progetto di Comcept!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE WII U PC PS VITA 3DS
Un sequel spirituale di Legends! Un sequel spirituale di Legends!

Tramite un teaser trailer rilasciato sul canale youtube di Comcept, è stato svelato il nuovo titolo della compagnia, si chiama Red Ash e verrà sviluppato in collaborazione con lo Studio 4°C, che probabilmente si occuperà delle animazioni del progetto. Purtroppo il video non mostra molto, se non quelli che potrebbero essere i tre protagonisti (più una strana creatura) insieme a qualche immagine disegnata a mano che mostra alcune ambientazioni e nemici che forse saranno presenti. Anche se sul gameplay effettivo non si sa nulla, non sono pochi quelli che credono che questa nuova avventura sia una sorta di sequel spirituale di Mega Man Legends, a suggerirlo è anche il nome, come alcuni di voi sapranno in Giapponese la serie è denominata "Rockman Dash", il nome di questo nuovo gioco è invece Red Ash, cambiando la posizione delle lettere può diventare Re-Dash.

Ovviamente questa è solo un'ipotesi fondata sul titolo del nuovo prodotto, quindi alla fine potremo trovarci davanti ad un qualcosa del tutto diverso. Fortunatamente non dobbiamo aspettare molto per scoprire di più a riguardo, perché proprio domani, durante l'Anime Expo, il gioco sarà protagonista del Keiji Inafune and Eiko Tanaka Guest Panel". Non possiamo che salutarvi quindi, aggiornandovi non appena ci saranno novità su Red Dash, che per ora non ha una data di uscita precisa e non sappiamo nemmeno su quali piattaforme approderà.

FONTE: Gematsu

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.