Electronic Arts conferma il ritorno di Battlefield nel 2016

Dopo diverse voci di corridoio arriva una conferma ufficiale!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS3 PS4 XBOX 360 XONE PC

Non è la prima volta che parliamo del possibile ritorno di Battlefield, già nel 2014 un nostro articolo suggeriva che nel 2016 la serie sarebbe tornata con un nuovo gioco, voci che hanno preso sempre più credibilità quando, agli inizi del 2015, una conferenza con gli investitori indetta da Electronic Arts sembrava aver confermato il tutto. Ma se ciò non vi rende ancora sicuri, allora la notizia di oggi sicuramente vi farà cambiare idea, perché Blake Jorgensen, il chief financial officer di EA, ha confermato che un nuovo titolo dedicato alla serie verrà rilasciato durante il prossimo anno. Ha infatti dichiarato che la compagnia è intenzionata ad avere nei prossimi anni diversi sparatutto in prima persona, quest'anno tocca a Star Wars: Battlefront, mentre il 2016 sarà il turno di Battlefield.

Come ricorderete l'ultimo capitolo della serie, Hardline, è uscito in Europa il 19 marzo di quest'anno su PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One e PC, ed era stato sviluppato in collaborazione con Visceral Games. Purtroppo non possiamo sapere se il prossimo Battlefield vedrà un nuovo team di sviluppo esterno pronto a dare una mano, così come sono ancora ignote le piattaforme. Ma vista la situazione, non è da escludere la possibilità che il prossimo gioco arriverà solo su PC e console di nuova generazione, ma per ora si tratta solo di un'ipotesi che potrebbe essere smentita da Electronic Arts. Non ci resta che salutarvi quindi, aggiornandovi non appena ci saranno altre informazioni sul prossimo Battlefield.

Fonte: EGMNOW

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.