Destiny: Bungie indaga sui recenti errori Vulture

La recente espansione sembra aver portato altri tipi di grattacapi agli utenti del celebre sparatutto Bungie.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
XONE PS4 PS3 XBOX 360
Pronta e disponibile la risposta dello sviluppatore Pronta e disponibile la risposta dello sviluppatore

Recentemente un numero sempre più grande di utenti Destiny ha lamentato problemi circa l'accesso al gioco e la comparsa di un errore denominato "Vulture".

Questo errore presente su Xbox One e Playstation 4 dovrebbe manifestarsi solamente quando un utente, sprovvisto di account Xbox Live Gold o Playstation Plus, cerca di accedere a partite in PVP o co-op. L'uscita dell'aggiornamento 2.0.2 sembra però aver intensificato l'attivazione di questo problema soprattutto su Xbox One, dove sono stati coinvolti anche utenti provvisti di abbonamento.

Bungie ha rilasciato una comunicazione ufficiale tramite il social network twitter nella quale afferma: "Siamo a conoscenza di un aumento di apparizioni dell'errore Vulture, se avete lo stesso problema usate il form per contattarci." e ancora, sul sito: "Siamo tutt'ora al lavoro con i nostri colleghi Microsoft per cercare di capire l'origine del problema". Ci auguriamo che questo il bug venga risolto o arginato al più presto, per garantire la massima fruibilità e godibilità del titolo a tutti gli appassionati indipendentemente dalla loro console di gioco.

Destiny è lo sparatutto in prima persona a tema fantascientifico che coniuga meccaniche fps con quelle di un gioco di ruolo, il tutto in un mondo online persistente a fare da cornice. Sviluppato da Bungie Studios, celebre creatore id Halo, e pubblicato da Activision, il titolo è uscito il 9 Settembre 2014 e l'ultima espansione, Il Re dei Corrotti, lo scorso 15 Settembre. Qualche mese fa erano inoltre sorti interessanti rumors riguardo Destiny 2: Shattered Suns, il probabile nuovo capitolo di questo sparatutto a mondo condiviso.

Roberto TankMan Cirillo

Conosco i videogame da quando ho memoria, non ho particolari gusti anche se la mia serie preferita è Gran Turismo. Adoro ogni forma d'arte; dal cinema alla musica compresi i videogame stessi, i quali hanno saputo trovare il proprio posto all'interno della cultura pop e trascendere il carattere di mero passatempo infantile per imporsi come medium di preferenza di sceneggiatori e registi, dal quale raccontare storie e far vivere sempre nuove esperienze.