Francesco Giordano

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.

Nel pomeriggio Capcom ha tenuto in Giappone un nuovo live stream dedicato al nuovo capitolo della sua famosa serie annunciato durante l'E3 2017, stiamo parlando di Monster Hunter: World. Il video, come potete notare, è molto lungo, ma la parte relativa al gameplay ha inizio verso il minuto 46. Ovviamente, i protagonisti del filmato saranno molti, non solo i mostri e le loro interazioni, possiamo infatti notare come una belva sia in grado di mangiarne un'altra, ma la compagnia punta i riflettori anche sul vasto mondo di gioco che il titolo offrirà. Viene anche mostrato come nascondersi dai nemici e come utilizzare le Scoutflies per trovare i nemici o la strada da seguire.

Monster Hunter: World è il primo titolo ad avere una data di lancio internazionale, fissata al momento per i primi mesi del 2018 e vedrà la luce prima su PlayStation 4 ed Xbox One, per poi raggiungere qualche tempo dopo anche il PC. Inoltre, Capcom ha confermato che, almeno in Giappone e solo per la console Sony, sarà necessario l'abbonamento al PlayStation Plus per poter giocare al titolo, quindi probabilmente servirà anche in caso si voglia giocare in solitaria.

Fonte: Siliconera

Dopo aver annunciato il ritorno di Dot Hack G.U. in Giappone, Bandai Namco ha da poco svelato che la remaster dei tre capitoli, chiamata Dot Hack//G.U. Last Recode, arriverà anche in occidente sia per PlayStation 4 che per PC. Purtroppo solo sulla console di casa Sony ci sarà una versione fisica del gioco, mentre gli utenti PC potranno scaricare la versione digitale sullo store Steam. Anche se la data di uscita non è ancora precisa, la compagnia ha confermato che in Europa ed in America questa collection vedrà la luce verso il tardo 2017, quindi è probabile che verrà rilasciata verso gli ultimi mesi di quest'anno.

Dot Hack//G.U. Last Recode conterrà tutti e tre i capitoli della serie G.U. offrendo migliorie non solo grafiche, ma anche a livello di gameplay e del sistema di combattimento, è stata inoltre confermata la presenza di una modalità Cheat che permetterà di portare al massimo tutte le statistiche dei personaggi. Ma non è tutto, perché Bandai Namco ha svelato che ci saranno altre funzioni che, almeno per il momento, non ha ancora annunciato, anche se non ha specificato se riguarderanno l'aspetto grafico o il gameplay del gioco. A questo punto non possiamo che salutarvi con il trailer di annuncio del titolo.

Fonte: Gematsu

Nonostante Detroit: Become Human, il nuovo progetto di David Cage in uscita esclusivamente su PlayStation 4, non sia apparso all'E3 2017, tramite un'intervista viene rilasciata una novità che riguarda il gioco. Ed è proprio il director a svelarla, parlando con il sito GameSpot, e riguarda un quesito che in molti si sono posti, ovvero la probabile data di uscita del titolo.

Anche se Cage non è stato molto preciso, ha potuto confermare una cosa, ovvero che la nuova esclusiva vedrà la luce nel 2018, "sarà il prossimo anno" ha dichiarato. Probabilmente la data finale verrà rilasciata verso la fine di quest'anno o agli inizi del prossimo, considerando che il director non ha potuto rilasciare altri dettagli in merito. Però, se Detroit: Become Human vedrà davvero la luce nel 2018 significa che lo sviluppo è almeno a buon punto, ovviamente bisogna sempre sperare che non ci saranno intoppi che porteranno a rinvii, come capita spesso.

Durante la sua conferenza E3 2017, Nintendo ha mostrato un nuovo trailer dedicato a Fire Emblem Warriors, una nuova collaborazione che la compagnia ha stretto con Koei Tecmo dando vita ad un progetto che uscirà su Nintendo Switch ed i modelli New del 3DS. Nonostante il filmato non mostri il gameplay del titolo, il suddetto ha però svelato la data di uscita del gioco, che vedrà la luce in Giappone il 28 settembre di quest'anno in Giappone, mentre in occidente arriverà per un generico autunno 2017.

Nonostante si tratti di un titolo Warriors, stando alle informazioni rilasciate non mancherà il classico sistema del triangolo delle armi, quindi il giocatore potrà cambiare personaggio per affrontare meglio il campo di battaglia ed i numerosi nemici. Non ci resta che salutarvi con il trailer rilasciato quindi, aggiornandovi in caso di novità su Fire Emblem Warriors.

Nemmeno a dirlo, durante la conferenza E3 2017 di Nintendo non poteva di certo mancare l'atteso nuovo titolo dedicato all'icona della compagnia, stiamo ovviamente parlando di Super Mario Odyssey. Durante la presentazione, il trailer mostrato ha svelato alcune novità del gioco, non solo la possibilità di modificare il vestiario di Mario (non sappiamo se ciò modificherà le abilità dell'idraulico), ma anche quella di poter controllare oggetti ed esseri viventi.

Tutto ciò sarà possibile grazie al cappello che il protagonista utilizza, questa nuova abilità sarà utilizzabile anche contro i nemici, come potete vedere dal filmato rilasciato. Ma non è tutto, perché Nintendo ha inoltre svelato la data di uscita precisa di Super Mario Odyssey, che vedrà la luce su Switch il 27 ottobre di quest'anno.

Durante la conferenza E3 2017 di Nintendo non poteva mancare Xenoblade 2, il nuovo capitolo della serie di Monolith Soft che si è mostrato in un nuovo trailer dove appaiono anche nuovi personaggi. Scopriamo anche di più sulla trama, dove esistono degli esseri chiamati Blade, Pyra, la ragazza dai capelli rossi, ne fa parte e dona il suo potere a Rex, il protagonista. Coloro che usufruiscono del potere di un Blade vengono chiamati Drivers.

Oltre questo, durante il filmato appaiono per pochi istanti anche parti del gameplay, nello specifico possiamo osservare per la prima volta il menù di battaglia, anche se purtroppo scorre tutto troppo velocemente per cogliere qualche elemento interessante. Infine, il video svela che Xenoblade 2 vedrà la luce su Nintendo Switch durante il periodo natalizio di quest'anno, quindi, almeno per il momento, non sembra aver subito rinvii.

A quanto pare Metroid Prime 4 non è l'unico titolo della serie in uscita, perché durante il live streaming del Treehouse E3 2017, Nintendo ha annunciato a sorpresa un progetto per Nintendo 3DS. Stiamo parlando di Metroid: Samus Returns, si tratta del remake di Metroid II: Return of Samus uscito nel 1991 su Game Boy ed è sviluppato da MercurySteam mentre l'uscita è prevista per il 15 settembre di quest'anno.

A quanto pare Nintendo non si è dimenticata di questa serie, soprattutto dopo le critiche ricevute dal recente Metroid: Federation che ha deluso molti fan della saga che si aspettavano qualcosa di più. Non ci resta che salutarvi con il trailer di annuncio dove potete osservare il gameplay del titolo che, ovviamente, offrirà una veste grafica del tutto rinnovata.

Martedì, 13 Giugno 2017 18:42

Yoshi torna su Nintendo Switch nel 2018

Dopo Kirby, anche il dinosauro verde di casa Nintendo è pronto a tornare sulla nuova console della compagnia, lo Switch, anche in questo caso l'uscita è prevista per il prossimo anno. Grazie al trailer possiamo dare uno sguardo al gameplay del progetto, che ricorda molto i capitoli più recenti, infatti a colpire di più è proprio la parte grafica.

Il mondo sembra fatto di cartone, ed il protagonista ha quindi abbandonato il suo aspetto di "pupazzo di lana" che ha mostrato negli ultimi capitoli della serie. Oltre questo, non sappiamo quali novità ci saranno in questo Yoshi che, al momento, non ha ancora un nome preciso proprio come Kirby.

Durante la sua conferenza E3 2017, Nintendo ha svelato l'arrivo di Kirby su Nintendo Switch con un titolo che non ha ancora un nome se non semplicemente "Kirby". Atteso per un generico prossimo anno, oltre alla classica abilità dell'eroe rosa di assorbire le skill dei nemici, a quanto pare potremo in qualche modo farci aiutare proprio dai nostri avversari.

Non è ancora chiaro come, ma il trailer rilasciato mostra per la prima volta il gameplay di questo nuovo progetto dedicato alla serie, come potete vedere, non mancherà la possibilità di giocare con altre persone.

Ebbene sì, una delle sorprese di questo E3 2017 di Nintendo è l'annuncio del ritorno di una delle serie più amate della compagnia, stiamo parlando di Metroid, che rivedrà la luce su Switch con Metroid Prime 4. Purtroppo oltre al trailer di annuncio non sono state rilasciate molte altre informazioni, nemmeno la data di uscita è al momento stata rilasciata.

A questo punto però, possiamo aspettarci un gameplay simile alla serie Prime, questa è l'unica indicazione che abbiamo al momento, ma non mancheranno di certo alcune novità. Inoltre, visto che durante la conferenza si è parlato dell'arrivo di titoli incentrati sul multiplayer, non è da scartare la presenza di una modalità del genere.

Pagina 1 di 257