Gamestop si definisce promettente nei confronti della realtà virtuale

Il colosso americano si è dimostrato piuttosto sicuro nei confronti della realtà virtuale

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 PC
Un roseo futuro Un roseo futuro

Oramai siamo tutti a conoscenza delle ultime notizie che si sono susseguite a riguardo dell'Oculus Rift, il visore per realtà virtuale attualmente in mano a Marc Zuckerberg. Tale periferica, infatti, costerà ben $599 negli Stati Uniti mentre, qui da noi, il tutto sarà acquistabile addirittura a 700€, un prezzo davvero proibitivo per molti videogiocatori che vedevano con interesse questa nuova tecnologia. A seguito di tale annuncio, inoltre, in molti hanno cominciato a domandarsi come avrebbe reagito Sony per il suo visore, chiedendosi se anche la società nipponica porterà il suo prodotto ad un prezzo similare a quello posseduto dall'Oculus o se il tutto verrà venduto ad un costo più accessibile per permettere ad un maggior numero d'utenti di accedervi. Indipendentemente da tutti i dubbi evidenziati, però, il CEO di Gamestop Paul Raines ha recentemente parlato di PlayStation VR e dell'approccio che il famoso rivenditore adotterà a riguardo. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato:

"I titoli al lancio saranno la cosa più importante e, da questo punto di vista, sembra che Sony sia più avanti. Credo che GameStop sarà il negozio dove i giocatori vorranno comprare i loro prodotti per la realtà virtuale, ci saranno molti accessori come occhiali, guanti e motion controller. E' un mercato molto promettente sotto tanti punti di vista, crediamo che la realtà virtuale sarà molto importante nel nostro futuro e vogliamo assicurarci di essere pronti."

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.