Rin e Obito sono i protagonisti di un nuovo video gameplay di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4

Ecco una nuova sequenza di gioco

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Il team Minato sarà finalmente al completo Il team Minato sarà finalmente al completo

Bandai Namco non perde mai occasione di darci piccoli assaggi dei suoi prodotti finali, e quando il prodotto finale è Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 tutti i fan del ninja biondo non stanno nella pelle di scoprire nuovi personaggi o ulteriori dettagli sul titolo. La settimana è iniziata bene per gli appassionati di Naruto, poiché proprio oggi è stato diffuso sul web un nuovo video gameplay, i cui protagonisti sono Rin NoharaHanabi Hyuga contro Obito Uchiha Kakashi Hatake, questi ultimi due entrambi nella loro versione "kid".

Abbiamo già visto in passato sequenze di gioco in cui era possibile ammirare i moveset di Obito, Kakashi e Hanabi, mentre mai prima d'ora - se non attraverso screenshot o brevi sequenze video - avevamo potuto vedere le abilità della giovane Rin. La kunoichi, compagna di squadra di Kakashi e Obito, a prima vista utilizza combo molto simili a quelle di Sakura, ma a differenza dell'allieva di Tsunade Rin sarà capace anche di trasformarsi nel demone Tricoda, come hanno confermato alcune scan girate sul web.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 arriverà sui nostri scaffali il 4 febbraio prossimo per Playstation 4, Xbox One e PC. Ecco, in calce alla news, il video gameplay. Buona visione!

Rin e Hanabi vs Obito e Kakashi, chi vincerà?
Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.