I giocatori esploreranno solo lo 0,01% dei pianeti presenti in No Man's Sky

Secondo Hello Games, l'universo del loro atteso titolo sarà semplicemente immenso

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 PC
L'immensità di un universo L'immensità di un universo

No Man's Sky è un titolo che fin dal suo primo annuncio riuscì a conquistarsi le attenzioni di critica e pubblico per le sue peculiari caratteristiche, concretizzabili in un vasto universo da poter liberamente esplorare a bordo della propria navicella spaziale. Hello Games ha infatti più volte enfatizzato quella che rappresenta senza alcun'ombra di dubbio la colonna portante dell'intera produzione, preoccupandosi di specificare che il videogiocatore di turno avrà modo di esplorare pianeti, scoprire nuove specie viventi e combattere in agguerrite battaglie. Proprio nel corso delle ultime ore, il Managing Director di Hello Games, Sean Murray, ha rilasciato un'interessante intervista durante la quale ha affermato che, probabilmente, il 99.9% dei pianeti presenti in No Man's Sky non verranno neanche visitati dai giocatori. Più nello specifico, Murray ha affermato:

"Una grande parte dell'esperienza di gioco è dedicata all'esplorazione. I giocatori memorizzeranno punti di riferimento attorno a loro, dove possono ottenere certe cose, dove si trovano grotte, edifici e dove sono certe risorse sul pianeta. Quando si atterra su un pianeta, come ho già detto, nessuno ci è mai stato prima. No c'è alcun video su YouTube, non ci sono FAQ, così dovrete scoprire tutto da soli. In realtà è una cosa per certi aspetti un po' triste ed è incredibile pensare che, probabilmente, il 99,9% dei pianeti di No Man's Sky non verranno neanche visitati."

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che No Man's Sky sarà disponibile su Playstation 4 e PC a partire dal 22 giugno.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.