Dopo i risultati finanziari raggiunti, EA pensa ad un nuovo Star Wars: Battlefront

Star Wars: Battlefront ha superato tutte le aspettative della società statunitense

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Ottimi risultati Ottimi risultati

Nel corso delle ultime ore, Electronic Arts ha pubblicato i dati per il quarto fiscale terminato lo scorso 31 marzo, svelando numeri da capogiro, con Start Wars Battlefront in particolare che è riuscito a piazzare la bellezza di 14 milioni di copie, con un buon 15% di giocatori completamente nuovi per l'ecosistema della società, la quale ha sottolineato che i risultati ottenuti con Battlefront hanno ampiamente superato le aspettative che Electronic Arts stessa aveva calcolato per il gioco.

Blake Jorgensen, il CFO di Electronic Arts ha quindi confermato agli investitori il futuro arrivo di un nuovo capitolo per Star Wars: Battlefront previsto per il 2017, dichiarando che offrirà mondi più grandi e migliori e che includerà contenuti tratti dai nuovi film. Andrew Wilson, CEO della compagnia, ha invece affermato:

"L'anno entrante è strapieno di emozioni, i fan sono impazienti per l'intensa azione e le dimensioni epiche di Battlefield 1, i nostri titoli EA Sports porteranno tante innovazioni, ed avremo nuove esperienze anche per i nostri brand più popolari, raggiungendo nuovi giocatori e nuovi device"

Per quanto riguarda i numeri registrati dalla società, si parla di $4,566 miliardi in entrate nel corso dell'intero anno fiscale, rispetto ai $4,319 dell'anno prima. Di questi, ben $2,531 miliardi (il 55%) provengono da fonti digitali che ben fanno capire la direzione in cui sta ormai puntando il mercato. I profitti sono pari a $1,01 miliardi, rispetto agli $806 milioni dell'anno prima. Per quanto riguarda l'ultimo quarto, parliamo invece di $924 milioni di entrate, al confronto degli $896 milioni ottenuti nello stesso periodo l'anno prima. Infine, i profitti sono stati pari a $161 milioni, mentre l'anno prima furono $125 milioni.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.