Call of Cthulhu, nuove immagini rilasciate sul gioco in sviluppo

Cyanide Studio e Focus Home hanno rilasciato due nuove immagini sul nuovo titolo ispirato a Lovecraft.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
XONE PS4 PC
Un'immagine molto evocativa che lascia presagire davvero ottime cose! Un'immagine molto evocativa che lascia presagire davvero ottime cose!

Cyanide Studio e Focus Home Interactive hanno recentemente mostrato delle nuove immagini di gioco relative al nuovo titolo Call of Cthulhu (che vedete nella galleria qua sotto), dove vediamo un piccolo porto decaduto e il cancello di entrata all'abitazione di una famiglia scomparsa.

Ecco quanto dichiarato dalla Focus Home riguardo al titolo:"In questo nuovo capitolo della serie, controlleremo Edward Pierce, un ex-investigatore privato e veterano di guerra della Boston anni '20. L'investigazione si concentrerà sulla morte misteriosa e tragica di una donna, Sarah Hawkins, e della sua famiglia a Darkwater Island. Le immagini mostrate oggi danno un piccolo assaggio delle varie locations che il giocatore si troverà ad esplorare all'interno del gioco, dai porti cupi all'abitazione di una famiglia deceduta, offrendo quindi un'atmosfera tetra, oppressiva che vuole tributare al massimo l'universo e il lavoro di Lovecraft. Sarà proprio quest'investigazione a condurre l'esperienza verso forze oscure e segreti disturbanti sepolti dentro Darkwater Island."

Di questo titolo, a parte le informazioni e le poche immagini rilasciate da Focus Home, non sappiamo davvero ancora nulla, quindi non ci resterà che aspettare nuove informazioni e dettagli su questo nuovo titolo di una serie ormai leggendaria. Il titolo debutterà nel 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: Gematsu.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica