The Last Guardian si mostra in due video

La data di uscita è confermata per il 2016!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4
Il team riuscirà a mantenere la promessa? Il team riuscirà a mantenere la promessa?

Grazie al sito IGN possiamo finalmente osservare dopo molto tempo l'ultima fatica di Fumito Ueda, stiamo parlando dell'atteso  The Last Guardian, in arrivo esclusivamente su PlayStation 4. Il titolo apparirà anche durante l'E3 di quest'anno, occasione per scoprire ancora di più su uno dei progetti più attesi di questa nuova generazione. Anche se è stato confermato che il gioco uscirà nel 2016, al momento Sony non ha ancora svelato una data precisa.

Nel primo video possiamo vedere qualche scena del gioco, inoltre è stato svelato qualche dettaglio sulla trama iniziale. Il protagonista si sveglierà in una caverna senza ricordarsi com'è finito lì e cosa siano quegli strani simboli che ha sul braccio. Poco distante c'è una temibile creatura, chiamata Trico che, nonostante la sua stazza ed apparenza, il protagonista cerca di aiutare. La fiducia sarà quindi un elemento essenziale per il gioco, e anche se il filmato mostra l'inizio di questa amicizia tra i due, Trico continuerà a comportarsi a modo suo. Spetterà al giocatore capire come modificare il suo comportamento per farsi aiutare.

I video su youtube sono stati cancellati, ma qui potete trovare il video dedicato al gioco, mentre qui potete ascoltare alcuni redattori di IGN parlare della loro esperienza con il gioco.

Fonte: Gematsu

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.