Rivelata la data di uscita per 2064: Read Only Memories su console PlayStation

L'avventura grafica di casa MidBoss sta per arrivare anche su PS4 e PS Vita.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 PS VITA PC XONE
Anche gli utenti Sony potranno godere di questa particolare avventura! Anche gli utenti Sony potranno godere di questa particolare avventura!

L'avventura grafica cyberpunk multipiattaforma di casa MidBoss, 2064: Read Only Memories, potrà essere giocato prossimamente anche dagli utenti Sony, in quanto il gioco uscirà per PlayStation 4 e PlayStation Vita il prossimo 16 agosto. Il titolo infatti è stato anticipato rispetto al rilascio programmato a dicembre e sarà acquistabile in cross-buy tra le due console al costo di 19.99 Euro con uno sconto del 10% nella settimana di lancio.

Il titolo, nelle versioni PlayStation 4 e PlayStation Vita, avrà alcune nuove features rispetto a quelle rilasciate precedentemente. Sarà infatti presente il doppiaggio da parte di alcune personalità popolari dello star-system, tra cui Xavier Woods (wrestler della WWE), Melissa Hutchinson da The Walking Dead, Jim Sterling, Dan Ryckert, Zoe Quinn, Sarah Elmaleh da Gone Home e Adam Harrington da The Wolf Among Us. Il cast infatti darà vita a dialoghi parlati per la gran parte del gioco, di conseguenza il titolo ha avuto un grosso riarrangiamento della scrittura.

Matt Conn, il fondatore di MidBoss, ha infatti dichiarato: "Una delle cose per le quali siamo maggiormente eccitati non è soltanto il grandioso cast di talenti e di personalità del mondo dei videogiochi che lavorano con noi, ma anche come siamo riusciti a lavorare con un cast così eterogeneo, con alcuni nomi addirittura sconosciuti, ma che rappresenti perfettamente i personaggi del gioco. Abbiamo lavorato duramente per trovare persone di colore e della comunità LGBT per interpretare questi personaggi. Volevamo mantenere l'autenticità dei personaggi e di ciò chi sono sotto ogni aspetto."

Si parla di LGBT proprio perché è uno dei temi fondamentali affrontati nel gioco, che figurerà tutta una serie di personaggi perfettamente riconducibili a questa categoria e la storia stessa porrà delle domande sull'umanità, il suo rapporto con la tecnologia, la discriminazione e le sue conseguenze. Un titolo quindi davvero impegnato e che vuole far riflettere, prendendo anche delle scelte coraggiose nel cast artistico per rendere l'esperienza e il feeling con il gioco ancora più autentici e palpabili. Una mossa davvero coraggiosa ma fondamentale per evolvere ulteriormente l'esperienza di gioco.

Fonte: DualShockers.com

Un trailer che annuncia e illustra il variegato cast del gioco!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica