Battlefield1: EA punta a un frame rate stabile su PS4 e Xbox One

60 fps, ma la risoluzione potrebbe inficiarne

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PS4 XONE PC
Pronti a tornare nella Prima Guerra Mondiale? Pronti a tornare nella Prima Guerra Mondiale?

Battlefield1 ha riscosso un successo enorme sul pubblico fin da subito per la sua ambientazione evocativa. Al di là delle feature di gioco, però, DICE punta anche a una certa stabilità grafica su console, in particolare del frame rate. Il tutto persino a "discapito" della risoluzione.

Electronic Arts ha dichiarato di voler puntare al massimo per quanto riguarda risoluzione e frame rate, ma è probabile che il team di sviluppo debba scendere a compromessi per garantire un'esperienza di gioco graficamente fluida.

La sessione di gioco multiplayer disponibile all'E3, infatti, girava a 900p su Playstation 4 e 720 su Xbox One. Gli sviluppatori non hanno ancora confermato nulla, ma è altamente probabile che la versione finale del prodotto rispecchierà queste caratteristiche - com'è stato, d'altronde, per altre produzioni come Battlefield: Hardline.

Battlefield1 sarà disponibile a partire dal 21 ottobre 2016 su Playstation 4, Xbox One e PC.

 

 

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.