Batman: Return to Arkham, i problemi di frame-rate potrebbero ritardarne di molto l'uscita

Dovremo armarci di pazienza almeno fino al prossimo autunno?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Si farà attendere parecchio Si farà attendere parecchio

Batman: Return to Arkham era atteso sui nostri scaffali per la fine di luglio. Alcune settimane fa, tuttavia, Warner Bros. Games ne ha annunciato il posticipo a data da destinarsi. Sembra che il problema riguardi l'ottimizzazione grafica del titolo ancora non al top, in particolare le prestazioni del frame-rate.

Diverse fonti vorrebbero la release della collection prevista per novembre, ma si tratta unicamente di un rumor. Se il team di sviluppo non dovesse farcela per quella finestra di lancio è probabile, addirittura, che Batman: Return to Arkham venga posticipato al 2017.

Rocksteady ci tiene molto alle prestazioni grafiche dei titoli legati al Cavaliere Oscuro, soprattutto dopo la triste vicenda che ha visto coinvolta la versione PC di Batman: Arkham Knight, le cui prestazioni grafiche precarie rendevano il titolo praticamente ingiocabile.

Batman: Return to Arkham conterrà i primi due capitoli della serie, compresi di tutti i DLC rilasciati, rimasterizzati per console di nuova generazione con il motore grafico Unreal Engine 4.

Fonte: Eurogamer.

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.