Outlast 2 è stato rinviato all'anno prossimo

Il seguito del noto survival horror arriverà molto più avanti.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
Gli appassionati del franchise dovranno aspettare ancora! Gli appassionati del franchise dovranno aspettare ancora!

In seguito all'enorme successo ottenuto da Outlast, che ebbe la fortuna di attraversare il periodo di punta per il genere survival horror e di riuscire a risaltare su tutti gli altri titoli di questo genere da un punto di vista qualitativo, tutti gli appassionati del titolo si aspettavano un seguito.

Come tutti sapranno, ovviamente arriverà, ma non più quest'anno. Sì, perché Red Barrels ha dichiarato di aver rinviato il titolo al 2017; ecco cosa ha affermato"La nostra missione come studio indipendente è di portarvi le esperienze più soddisfacenti e terrificanti possibili. Ecco perché stiamo prendendo un po' più di tempo per permettere alla nostra visione di Outlast 2 di non venir compromessa, perché è l'esperienza che meritate. Non sono queste le notizie che ci piace dare, però siamo talmente assorti nel mondo che abbiamo costruito e nella nostra incredibile community che non possiamo, in tutta coscienza, rilasciare un titolo i cui limiti non sono stati testati al massimo."

Ovviamente la notizia di un rinvio per un titolo così tanto atteso da una fetta di pubblico così fortemente affezionata ad un brand non è mai il meglio che si possa chiedere, ma viste le parole di Red Barrels, si può davvero credere che questa scelta sia stata fatta in buona fede, se l'obiettivo è quello di portare al pubblico un'esperienza grandiosa. D'altro canto, gli sviluppatori possono godere della forza di essere uno studio indipendente, quindi con tutte le libertà creative del caso e con tempistiche molto elastiche, inoltre, cosa forse ancora più importante, questo secondo capitolo dovrà per forza di cose riuscire a sopperire al grande fardello del primo capitolo, che ebbe nel bene e nel male un grande successo e che questo seguito dovrà addirittura superare o per lo meno eguagliare, per essere considerato un titolo davvero valido. Motivo in più per prendersi il proprio tempo e portare ai giocatori l'esperienza migliore possibile.

Fonte: Videogamer.com

Il teaser per questo atteso seguito!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica