Capcom svela alcuni oggetti curativi di Resident Evil VII

Non potevano di certo mancare le ormai iconiche erbe verdi!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PS4 XONE PC
A cosa servirà quella moneta? A cosa servirà quella moneta?

Dopo il suo annuncio con tanto di demo giocabile, Capcom non si è sbilanciata molto sul ritorno della sua serie più famosa, stiamo ovviamente parlando di Resident Evil VII, che promette di tornare alle origini della serie, offrendo un'ambientazione e gameplay più survival horror e meno incentrato sull'azione. Ma grazie al Resident Evil Ambassador program (una sorta di newsletter per ricevere notizie sul gioco in anticipo), possiamo scoprire qualche piccola novità sul nuovo capitolo della serie, che riguarda alcuni oggetti curativi che saranno presenti.

Oltre alle classiche erbe verdi, che si trovano accanto ad alcune bottiglie con del medicinale, appare però qualcosa di nuovo, ovvero una moneta. La stessa Capcom non svela molto a riguardo, rilasciando l'immagine e scrivendo semplicemente "ehi aspettate... Cosa ci fa questa moneta qui?". Che mistero si cela dietro questo nuovo oggetto? Alcuni hanno ipotizzato che si tratti del nuovo modo per salvare, invece di utilizzare la classica macchina da scrivere, questa potrebbe essere sostituita da una cabina telefonica.

Ovviamente si tratta di semplici teorie, quindi non possiamo che salutarvi, ricordandovi che Resident Evil VII arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 24 gennaio del prossimo anno.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.